Idromele – La bevanda degli Dei Previous item Apicoltura Artemide vince... Next item Usi cosmetici del miele

Idromele – La bevanda degli Dei

La parola idromele deriva dal greco Hydor (acqua) e Meli (miele). E’ una bevanda ottenuta dalla naturale fermentazione di un mosto di acqua e miele. La sua storia è antichissima, risale a circa 3500 anni fa, più antica della birra e del vino in quanto prima di essere coltivatore di grano e vite, l’uomo fu raccoglitore di miele.

Nelle tradizioni celtiche era anche noto come la bevanda degli Dei.

Nel medioevo veniva consumata durante le cerimonie nuziali; era tradizione che le coppie appena sposate, per concepire un figlio maschio, bevessero idromele, con proprietà rinvigorenti ed afrodisiache, per la durata di una luna dopo il matrimonio. Da qui il termine “luna di miele”.

Si consiglia di servire quest’antica bevanda fresca, come aperitivo o come dopo pasto con i dolci.

1
Ciao, Benvenuto su Apicoltura Artemide, come possiamo aiutarti?
Powered by